Marcello Massidda

Fa miracoli con una chitarra in mano, ma anche di più con un computer: ha mosso i suoi primi passi nella realtà aumentata per costruire carrozzoni e poi dar loro fuoco.
Da lì l’istinto distruttivo forse si è un po’ placato, ma quello creativo non si è mai fermato.

Impiega molto tempo – molte nottate, meno male che è giovane! – a realizzare i suoi capolavori in ar in modo che anche iOs e Android comprendano il suo genio, e il resto della giornata per contenere i deliri di onnipotenza del resto della troupe.
Ha capito molto presto che per placarli in realtà sono molto più efficaci le salsicce sarde di cui li rifornisce dopo ogni visita a casa.

Ha creato tutte le esperienze di realtà aumentata de Il treno per Ostia Lido.